Dentro...LA MINIERA, fuori...la MAREMMA 

logo parco minerario naturalistico di Gavorrano

Polo culturale e turistico realizzato dalla riconversione dei siti minerari dismessi della miniera di pirite che fu la più grande d`Europa



Il PARCO MINERARIO NATURALISTICO di Gavorrano si estende in una zona caratterizzata da rilievi collinari con ripidi pendii coperti da una rigogliosa macchia mediterranea. Il Monte Calvo (468 metri slm) offre, attraverso passeggiate a piedi, suggestive garighe con calcari affioranti e numerose specie di orchidee selvatiche, insieme ad una vista mozzafiato del prospiciente golfo di Follonica.
L’attività estrattiva ha rappresentato in questa terra uno degli elementi peculiari ed ha lasciato tracce straordinariamente significative, sia per la storia della tecnica e delle attività minerarie, sia per la storia sociale della comunità locale: cave, discariche, bacini di decantazione, gallerie, pozzi, castelli minerari, impianti. A due passi dalla costa, in un contesto ambientale pregevole racchiuso in angoli di rara bellezza, il Parco testimonia i segni di quella che fu la miniera di pirite più importante d’Europa e contribuisce alla comprensione ed alla valorizzazione di questo territorio. 
Le aree  del Parco attrezzate per la visita sono
IL PARCO DELLE ROCCE che comprende:  
ingresso al museo minerario
Il “Museo minerario” che ripercorre la storia della miniera di Gavorrano all’interno di una suggestiva galleria.
teatro delle rocce in notturna
Il “Teatro delle rocce”, una superba struttura all’aperto che evoca la forma caratteristica di un anfiteatro greco ed è collocata ai piedi della vecchia cava di “San Rocco”. Ospita durante la stagione estivaun cartellone di grande qualità con spettacoli di musica, teatro e danza, festival, eventi culturali.
IL COMPLESSO MINERARIO RAVI-MARCHI:
particolare della Miniera di Ravi Marchi
Una piccola miniera dove, nello spazio di poche centinaia di metri, si raccolgono tutte le componenti essenziali legate alla produzione mineraria, dai castelli per l’ingresso ai pozzi , alle laverie, alle vasche di frantumazione e flottazione, ai sistemi di trasporto della pirite. 
Indicazioni stradali
Dalla Superstrada Aurelia si esce all’ <<uscita di Gavorrano>>, si attraversa il centro abitato della frazione di Bagno di Gavorrano   e si raggiunge il Capoluogo che dista circa 6 Km. Il Centro Accoglienza ai visitatori   del Parco si trova in località I Bagnetti all’ingresso del paese di Gavorrano.
Distanze
Grosseto km 36, Follonica km 15, Massa Marittima km 36, Roma km 216 
Contatti
Telefono Centro Accoglienza 80091575777, 0566/846231, 0566/846248
Fax 0566/844381
 

Link al sito del Parco Minerario Naturalistico


Primi piani
Elenco primi piani





Leader+

Mayors For Peace

Città dell'olio

Città del vino

Parco Minerario Naturalistico di Gavorrano

Teatro delle Rocce di Gavorrano

Parco Tecnologico e Archeologico delle Colline Metallifere Grossetane