Ti trovi qui:Home»Amministrazione Trasparente»Altri contenuti»Prevenzione della Corruzione»Segnalazione condotte illecite (Whistleblower)

Segnalazione condotte illecite (Whistleblower)

L’art. 1, comma 51, della legge n. 190/2012 ha introdotto nell’ambito delle disposizioni contenute nel D.Lgs n. 165/2001, l’art. 54 bis, che tutela il dipendente che segnala gli illeciti di cui sia venuto a conoscenza in relazione al servizio prestato.
Il Piano Triennale di prevenzione della Corruzione 2015/17, approvato con Del G.C. n. 6/2015,  individua al punto 6.9 , in linea con il Piano Nazionale Anticorruzione, tra le misure obbligatorie di prevenzione della corruzione, la tutela del dipendente che effettua segnalazioni di illecito prevedendo l`attivazione di una casella di posta eletronica appositamente dedicata.
Con Del. G.C. n. 97/2015 la giunta comunale ha approvato la procedura, comprensiva della relativa modulistica, per la segnalazione degli illeciti da parte dei dipendenti del Comune.

Per conoscere le modalità operative necessarie alla segnalazione (da effettuarsi solamente attraverso il modello pubblicato di seguito), consulta la procedura allegata:

Procedura segnalazione

Modello di segnalazione

Letto 160 volte Ultima modifica il Mercoledì, 15 Luglio 2020 16:06

Amministrazione Trasparente

Salva
Gestione Preferenze Cookies
Il sito utilizza cookies di Analisi (Web Analytics Italia) e Funzionali per la condivisione sui principali social network. Privacy-Policy
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Funzionali
Condivisione social network
AddThis
Condivisione social network
Accetta
Rifiuta
Web Analytics Italia
Agenzia per l'Italia Digitale
Matomo
Accetta
Rifiuta