Ti trovi qui:Home»Dal Comune»Regolamentazione della raccolta dei funghi
Mercoledì, 14 Settembre 2005 02:00

Regolamentazione della raccolta dei funghi

Per raccogliere funghi nella Regione Toscana è necessario essere muniti di autorizzazione od essere residenti nel Comune in cui si effettua la raccolta.

NON HANNO BISOGNO DELL`AUTORIZZAZIONE:

a) i proprietari dei fondi che effettuano la raccolta all’interno della loro proprietà (senza limiti di quantità)

b) i residenti nel territorio del Comune (con i limiti di quantità)

c) soggetti non residenti, proprietari di territori boscati con superficie pari o superiore a cinque ettari situati nel Comune stesso e che consentano, sugli stessi fondi, il libero accesso agli altri raccoglitori. In tal caso si applicano i limiti di quantità previsti per i residenti.
  
L’ AUTORIZZAZIONE  PERSONALE

L’autorizzazione personale consente la raccolta in tutto il territorio regionale e viene rilasciata ai residenti nel Comune di Gavorrano.

Non viene rilasciato alcun tesserino  e l`autorizzazione personale è  costituita dalla ricevuta del versamento  al Comune che deve indicare le generalita`, il luogo e la data di nascita, la residenza del raccoglitore e la causale (es: Raccolta funghi  - autorizzazione personale annuale)  .  Durante la raccolta è necessario dorasi di un documento di riconoscimento unitamente alla ricevuta si versamento.

L`autorizzazione personale e` valida per un periodo di sei mesi, un anno o tre anni dalla data del rilascio;  consente la raccolta dei funghi epigei spontanei per una quantita` giornaliera massima di tre chilogrammi.
   

AUTORIZZAZIONE  TURISTICA

L`autorizzazione turistica e` rilasciata dal Comune ai non residenti.

L`autorizzazione turistica e` valida, limitatamente al territorio del Comune di rilascio e a quello dei Comuni confinanti, per un giorno o per sette giorni, anche non consecutivi, fruibili a scelta del titolare entro l`anno solare di rilascio (entro il 31 dicembre).

Il raccoglitore è tenuto ad annotare la data prima di iniziare la raccolta sulla ricevuta del versamento.

IMPORTI   DELLE   AUTORIZZAZIONI
 

L`importo delle autorizzazioni per la raccolta dei funghi epigei spontanei è determinato in:

 

a) Euro 12,91 per le autorizzazioni personali semestrali;

b) Euro 25,82 per le autorizzazioni personali annuali;

c) Euro 61,97 per le autorizzazioni personali triennali;

d) Euro 3,62 per le autorizzazioni turistiche giornaliere;

e) Euro 12,91 per le autorizzazioni turistiche plurigiornaliere (7 giorni).

Il numero di conto corrente postale  sul quale effettuare il versamento  è il seguente: C/C 127589 intestato a COMUNE DI GAVORRANO–SERVIZIO TESORERIA

 I minori di anni quattordici possono effettuare la raccolta solo se accompagnati da persona maggiorenne munita di autorizzazione. I funghi raccolti dai minori di anni quattordici concorrono a formare il quantitativo giornaliero di raccolta consentito al titolare dell`autorizzazione.

Salva
Gestione Preferenze Cookies
Il sito utilizza cookies di Analisi (Web Analytics Italia) e Funzionali per la condivisione sui principali social network. Privacy-Policy
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Funzionali
Condivisione social network
AddThis
Condivisione social network
Accetta
Rifiuta
Web Analytics Italia
Agenzia per l'Italia Digitale
Matomo
Accetta
Rifiuta